Siamo spiacenti, questo contenuto non è attualmente disponibile nella visualizzazione mobile. Tornare alla visualizzazione desktop per accedere a questa pagina

Accoglienza solidale

L’A.I.G. ha dato vita al progetto "Accoglienza Solidale" mettendo a disposizione le strutture di Napoli, Perugia e Firenze per rispondere all’emergenza umanitaria in atto in Italia e dare ospitalità ai profughi provenienti da aree di guerra o da paesi economicamente svantaggiati. L’AICS (Associazione Italiana Cultura Sport), con la quale è stato siglato un protocollo d’intesa, consente l’assistenza e la mediazione culturale per i profughi accolti nelle strutture, consentendo la realizzazione di un nuovo modello di convivenza ed integrazione culturale.

I giovani richiedenti asilo sono impegnati come “angeli del bello” a servizio della comunità, nei progetti sportivi come strumento di coesione sociale, come volontari a servizio degli anziani in vacanza e come bonificatori dell’Arno. I ragazzi, accolti da Aics Accoglienza Solidale, sono coinvolti in altri progetti culturali: quelli di lingua italiana e culturali, quello teatrale, quelli sportivi, grazie ai quali costruiscono il proprio percorso di cittadinanza e le proprie competenze professionali.