Siamo spiacenti, questo contenuto non è attualmente disponibile nella visualizzazione mobile. Tornare alla visualizzazione desktop per accedere a questa pagina

Sleep for Peace 2019

LA CAMPAGNA SLEEP FOR PEACE DI HOSTELLING INTERNATIONAL

 

 

Noi riteniamo che l'esplorazione e il viaggio conducano a una migliore comprensione delle altre culture, contribuendo alla creazione di un mondo più pacifico, più intelligente e più tollerante.

Promuoviamo la tolleranza e la pace celebrando la Giornata internazionale della Pace dell'ONU attraverso la nostra campagna "Sleep for Peace".

Questa campagna è stata originariamente istituita dall’Associazione degli Ostelli per la Gioventù degli Stati Uniti nel 2013 per sottolineare l'importante ruolo svolto dagli ostelli nella promozione della diversità culturale e nella promozione di scambi interculturali che possano portare a un dialogo globale.

L'idea è stata adottata da Hostelling International nel 2015, da allora si è diffusa negli Ostelli di oltre 32 Paesi e ha ottenuto il sostegno dell'UNWTO.

Gli ostelli del network HI offrono ambienti sicuri e di qualità, ideali per aggregare i giovani e creare rapporti che possono durare una vita. Gli Ostelli partecipanti ospitano eventi che promuovono l'importanza del viaggio come strumento di conoscenza e tolleranza a livello globale.

 

GLI OBIETTIVI:

1. Coinvolgere gli ospiti, le comunità locali, i volontari e i soci in incontri, eventi e riflessioni sulla costruzione della pace e sulla comprensione interculturale.

2. Evidenziare il ruolo degli ostelli del network HI come luoghi sicuri in cui le culture si incontrano.

3.Celebrare la diversità, la tolleranza e il turismo giovanile nel movimento Hostelling International.

4. Ottenere il supporto da parte di organizzazioni internazionali coinvolte nella costruzione della pace, per migliorare l'impatto e la diffusione dei nostri valori condivisi.

                                                  

In questa edizione del 2019, la campagna lanciata da HI vuole dare rilevanza alla bellissima diversità culturale che contraddistingue il nostro network. L’iniziativa parte quindi il 21 maggio 2019 (Giornata Mondiale della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo promossa dall’ONU), data in cui tutte le Associazioni Nazionali partecipanti pubblicheranno, nella propria lingua, un video con il quale dichiarano di voler partecipare alla campagna Sleep for Peace 2019.

L’edizione di quest’anno prevede che ciascuna Associazione partecipante venga abbinata ad un’altra con la quale scambierà una “Culture Box”, una scatola contenente da 5 a 10 elementi che rappresentino la cultura, la lingua, le tradizioni o altre peculiarità del proprio Paese.

Il contenuto delle “Culture Box” verrà svelato il 21 settembre 2019, Giornata Internazionale della Pace promossa dalle Nazioni Unite (https://www.un.org/en/events/peaceday), nel corso di eventi che verranno organizzati per l’occasione in ciascun Paese.              

In quel giorno, gli ostelli della rete HI di tutto il mondo sincronizzeranno gli sforzi celebrativi, raccogliendosi attorno a un singolo messaggio e personalizzandolo, rispecchiando l'unicità di ciascun luogo e il ruolo di ciascun ostello.

Tutti gli eventi e le iniziative saranno divulgate attraverso i canali social di ciascuna Associazione con l’hashtag #SleepforPeace.

Nel corso degli anni abbiamo visto una varietà di attività tutte creative, coinvolgenti e divertenti.

Questa iniziativa è sostenuta dall'UNWTO ed è sempre cresciuta nel corso degli anni,coinvolgendo un numero sempre maggiore di strutture. 

L’edizione 2018 ha visto la nostra Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù tra i protagonisti dell’evento, infatti una ragazza che collabora con la nostra Associazione presso l’Ostello Diffuso di Ugento in Puglia, ha partecipato e vinto il  concorso indetto da HI nell’ambito della campagna Sleep for Peace  creando una collana artigianale che riproduce il simbolo di S4P, che qui vediamo indossata dalla ex  Presidente Internazionale Edith Arnoult. La giovane ha reso disponibile la collana affinchè potesse essere messa all’asta, devolvendo il ricavato ad un bambino rimasto orfano a seguito dello tsunami in Indonesia.

 

                 

 

"Ogni volta che viaggiamo, rompiamo tutti gli stereotipi e tutti i dubbi. [...] E si apre la strada al dialogo, alla comprensione reciproca e alla tolleranza. Questi sono tutti capisaldi di una cultura di pace e sicurezza " Taleb Rifai, ex segretario generale dell'UNWTO.

 

 Chiunque tu sia, qualunque sia il tuo Paese, sei invitato a condividere e celebrare#SleepforPeace con noi!